10 giugno 2017

8 giugno 2017: L’ITALIA ELETTA NEL CONSIGLIO DEI DIRETTORI DELL’EUNIC

L’Italia è stata eletta per un biennio nel Consiglio dei Direttori della rete “European Union National Institutes for Culture” (EUNIC), che riunisce le istituzioni culturali operanti all’estero degli Stati membri dell’Unione Europea e ne promuove il coordinamento. Ne fanno parte per l’Italia il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale (con la rete degli Istituti di cultura) e la SOCIETÀ DANTE ALIGHIERI (con la rete dei suoi Comitati all’estero). Per saperne di più cliccare qui

Italy Elected In The Board Of Directors Of The European Union National Institutes For Culture (EUNIC)
Italy was elected for a two-year term to the Board of Directors of the European Union National Institutes for Culture (EUNIC), the network that promotes the coordination of the European Union Member States' institutes of culture operating abroad. In the Union, Italy is represented by the Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation (together with the network of Cultural Institutes) and the DANTE ALIGHIERI SOCIETY (with its own network of Committees abroad). To find out more, click here.

22 maggio 2017

8 giugno 2017: Conferenza di Øivind Østang sul tema "Pilegrim gjennom Europa – fra Grefsen til Roma 2015"

Carissimi soci ed amici,

giovedì 8 giugno, alle ore 18:30, la nostra consueta conferenza si svolgerà presso il ristorante Rodeløkken kafé a Bygdøy (Wedels vei 1) e sarà seguita dalla cena estiva con la quale chiuderemo il primo semestre 2017 delle nostre attività.
Nostro ospite sarà Øivind Østang che terrà una conferenza in norvegese dal titolo:
Pilegrim gjennom Europa – fra Grefsen til Roma 2015 (In pellegrinaggio attraverso l’Europa – da Grefsen a Roma 2015)

Attraverso più di 150 immagini Øivind Østang ci proporrà un assaggio di quello che ha visto e pensato durante il suo cammino sulla Hærvejen attraverso lo Jutland, sull’Ochsenweg attraverso lo Schleswig-Holstein e sulla Via Romea Germanica attraverso la Germania, l'Austria e l'Italia.


Øivind Østang è Senior Adviser presso l’Ufficio di Presidenza del Primo Ministro dal 2007, responsabile dell’informazione presso lo stesso ufficio nei periodi 1991-2007 e 1986-1988. Redattore editoriale del servizio informazione della chiesa norvegese (Den norske kirkes informasjonstjeneste) nei periodi 1988-1991 e 1980-1986. Giornalista di Vår Kirke 1976-1989 e di Vårt Land 1975. Responsabile del reparto notizie e reportage della NRK TV negli anni 1970-1975. Ha conseguito il titolo accademico di Cand. Philol. Presso l’Università di Oslo nel 1977 (inglese, francese e scienze politiche).

Prima della conferenza sarà offerto un bicchiere di Prosecco o succo di frutta. Dopo la conferenza sarà servita la cena estiva al costo di 450,- kr. Per le modalità di prenotazione e pagamento della cena vedere le indicazioni fornite qui sotto.

Cordiali saluti
Il Comitato Direttivo di Oslo


Cena estiva (giovedì 8 giugno)

I soci soni invitati a prenotarsi per la cena abbinata alla conferenza di Øivind Østang entro il 2 giugno. La conferenza e la cena avranno luogo presso il ristorante Rodeløkken Kafé a Bygdøy con inizio alle ore 18:30. Per prenotarsi alla cena occorre inviare una e-mail alla nostra segretaria Anne Nystrøm ( segreteria.danteoslo@gmail.com ). La prenotazione sarà valida soltanto se il pagamento risulterà pervenuto entro il 2 giugno. Chi non ha l’accesso a internet può prenotarsi alla cena telefonando a Anne Nystrøm, tel. 473 39 495. Il costo della cena (grigliata di maiale, manzo e agnello con contorni e pane + dolce e caffè) è di 450,- kr. che vanno versate nel conto corrente di Dante Alighieri Comitato Di Oslo nr. 0530.58.42968 presso la DNB entro il 2 giugno. Si prega di effettuare il pagamento con la seguente causale “sommermiddag” e di indicare il proprio nome e cognome per aiutarci a registrare correttamente le prenotazioni. Il pagamento della cena è vincolante. NB! I partecipanti alla cena sono invitati a registrarsi presso la nostra segretaria all’arrivo presso il ristorante Rodeløkken Kafé.

Qui di seguito una descrizione su come arrivare a Rodeløkken Kafé

In auto: uscire a Bygdøy. Prendere la prima strada a sinistra in direzione Bygdøy, Wedels vei 1 - seguire le segnalazioni per Rodeløkken Kafé. Svoltare di nuovo a sinistra alla barriera e vedrete il parcheggio e il ristorante. NB! Il parcheggio è a pagamento.

In autobus: Prendere l'autobus n° 30 per Bygdøy e scendere alla fermata Karenslyst allé. Procedere a piedi un pezzettino verso Bygdøy e prendere la strada a sinistra con l'indicazione di Rodeløkken Kafe.

Sommermiddag (torsdag 8. juni)

Medlemmene kan melde seg på middag samt foredraget av Øivind Østang innen 2. juni. Både foredraget og middagen vil bli holdt på Rodeløkken Kafé på Bygdøy kl. 18:30. Påmeldingen sendes med e-post til vår sekretær Anne Nystrøm ( segreteria.danteoslo@gmail.com ). Påmeldingen er kun gyldig dersom betalingen er mottatt innen 2. juni. Har du ikke tilgang til internett kan du bestille middag ved å ringe til Anne Nystrøm, tlf. 473 39 495. Middagen (grillet kjøtt av svin, okse, lam med tilbehør: Bakt potet, salat, aioli, smør og baguett + kake og kaffe) koster 450, - kr som skal betales med meldingen «sommermiddag» til Dante Alighieri Comitato Di Oslo kontonr 0530.58.42968. NB! Husk å oppgi navn på medlemmet det betales middag for i nettbankens meldingsfelt eller skriv det inn på giroen så vi vet hvem betalingen gjelder for og kan få den riktig registrert. Påmelding til middag er bindende. NB! Ved ankomst på restaurant Rodeløkken Kafé bes samtlige deltakere å registrere seg hos vår sekretær. 

Her er en kort beskrivelse av veien til Rodeløkken Kafé

Med bil: Ta av til Bygdøy. Ta den første veien inn til venstre når du er på vei innover til Bygdøy, Wedels vei 1 – og så ved skiltet til Rodeløkken Kafe.
Ta til venstre igjen ved bommen, og du ser parkeringsplassene og kafeen. NB! Husk å betale parkeringsavgift!

Med buss: Ta buss nr 30 til Bygdøy og gå av ved holdeplassen Karenslyst allé. Gå et lite stykke mot Bygdøy til du ser en vei til venstre som er skiltet til Rodeløkken Kafé.

7 maggio 2017

OSLO: CONFERENZA SUI RAPPORTI TRA LE MINORANZE NAZIONALI E IL GOVERNO

Comunicato stampa della Società Dante Alighieri pubblicato il 5 maggio 2017

Mercoledì 10 maggio, alle ore 18:30, il prof. senatore Francesco Palermo terrà nella sala eventi dell’Istituto Italiano di Cultura di Oslo una conferenza dal titolo: I rapporti tra le minoranze nazionali e il governo nazionale in Italia. La conferenza è organizzata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura.
Il prof. sen. Palermo terrà la stessa conferenza anche per i comitati della Dante di Stavanger (8 maggio), Kristiansand (9 maggio), Bergen (11 maggio).
Per continuare a leggere cliccare qui


27 aprile 2017

Mercoledì 10 maggio: conferenza del Prof. Sen. Francesco Palermo sul tema "I rapporti tra le minoranze nazionali e il governo nazionale in Italia"




Mercoledì 10 maggio, alle ore 18:30, il senatore Francesco Palermo terrà nella sala eventi dell’Istituto Italiano di Cultura, Oscarsgt. 56 una conferenza dal titolo: I rapporti tra le minoranze nazionali e il governo nazionale in Italia

L’Italia è uno dei Paesi europei che concede maggiori diritti alle minoranze nazionali e nel contempo un Paese in cui alcune minoranze si trovano a rischio di assimilazione. Ciò si spiega con le diverse vicende storiche e politiche legate a ciascun gruppo minoritario. La relazione affronta tali ragioni e illustra l’assai diversificato grado di tutela delle diverse minoranze, anche alla luce degli obblighi internazionali assunti in materia dall’Italia. Il trattamento delle minoranze linguistiche è una interessante cartina di tornasole per la comprensione di diversi aspetti della società italiana e consente di mettere in relazione le normative più consolidate di tutela e la disciplina più recente in tema di immigrazione e integrazione.

Francesco Palermo è professore di diritto costituzionale comparato all’Università di Verona e direttore dell’Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo dell’Eurac di Bolzano. E’ avvocato e pubblicista. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza a Trento e il dottorato di ricerca a Innsbruck. Ha insegnato in diverse università europee e americane, ha lavorato per l’OSCE, il Consiglio d’Europa e l’Unione europea soprattutto in tema di diritti delle minoranze. Dal 2014 al 2016 è stato presidente del Comitato consultivo della Convenzione Quadro del Consiglio d’Europa per la protezione delle minoranze nazionali. Senatore del gruppo per le autonomie da marzo 2013 si impegna nelle commissioni paritetiche al Senato (affari costituzionali, tutela e promozione dei diritti umani, ecc.). È autore di oltre 200 pubblicazioni. Il CV completo del Prof. Sen. Francesco Palermo è consultabile qui:
Http://www.eurac.edu/it/research/autonomies/sfereg/staff/Pages/staffdetails.aspx?persid=17











5 aprile 2017

26 aprile 2017: conferenza della prof.ssa Ilona Fried sul tema "Gli intellettuali e il teatro sotto il Fascismo"


La sezione d’italiano presso l’Istituto di lingue e letterature europee (ILOS) dell’Università di Oslo, in collaborazione con la Società Dante Alighieri, Comitato di Oslo e l’Istituto Italiano di Cultura di Oslo, invitano alla conferenza "Gli intellettuali e il teatro sotto il Fascismo", che sarà tenuta dalla prof.ssa Ilona Fried dell’Università di Budapest (Ungheria) mercoledì 26 aprile, ore 18.30, presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura, Oscarsgate 56, Oslo



Il volume "Il Convegno Volta" di Ilona Fried è stato pubblicato dalla Casa Editrice Titivillus nel 2014
Che posizione hanno tenuto gli intellettuali e gli artisti italiani che non aderirono ai movimenti antifascisti negli anni ’30 del secolo scorso? La conferenza partirà dal Convegno Volta sul teatro drammatico, che venne organizzato nel 1934 dalla Reale Accademia d’Italia, istituzione di spicco cui il regime fascista affidava il compito di rappresentare dentro e fuori i confini nazionali i meriti artistici e scientifici della rigenerata cultura italiana. Gli organizzatori vollero dimostrare l’importanza e il prestigio del teatro italiano e, in particolare, la sua capacità di reggere il confronto con altre forme di spettacolo come il cinema e lo sport.
Storicamente, il Convegno Volta è il punto d’arrivo e il momento di sviluppo di diverse dinamiche culturali. La conferenza tratterà anche dei rapporti tra il teatro italiano e i teatri europei, oltre a quelli tra il mondo della cultura e mondo politico, nell’età dei Totalitarismi.

Ilona Fried è professore ordinario di letteratura italiana al Dipartimento d’italianistica dell’Università Eötvös Loránd di Budapest. Le sue ricerche teatrali vertono in particolare su Pirandello e il teatro italiano fra XIX e XX secolo. Importanti gli studi interculturali (fra cui l’indagine sulle dinamiche culturali, sociali e letterarie della città di Fiume) e quelli dedicati alla narrativa italiana moderna e contemporanea. Ilona Fried ha inoltre organizzato a Budapest numerosi convegni internazionali. Da ricordare le sue partecipazioni a varie iniziative del Centro Nazionale di Studi Pirandelliani di Agrigento, del Centre de Recherches Italiennes de l’Université Paris Quest Nanterre La Defense, del CNRS a Parigi e d’altre realtà culturali. Fra le sue pubblicazioni in Italia "Fiume. Città della memoria", (Del Bianco, Udine 2005). È caporedattore e cofondatrice della rivista online «Italogramma» http://italogramma.elte.hu

30 marzo 2017

Lunedì 3 aprile. ore 17:00: ALLA DANTE ALIGHIERI DI ROMA SI PRESENTA IL PARCO LETTERARIO DI RØROS IN NORVEGIA

ROMA\ aise\ 29 marzo 2017- In occasione dell'Anno dei Borghi, I Parchi Letterari e la Società Dante Alighieri hanno organizzato la presentazione del Parco Letterario Johan Peter Falkberget a Røros in Norvegia.
L’evento, organizzato in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco e l'Ambasciata d'Italia presso il Regno di Norvegia, si terrà lunedì 3 aprile, alle ore 17, presso la Galleria del Primaticcio di Palazzo Firenze, sede centrale della Dante Alighieri, a Roma.
La presentazione sarà aperta dai saluti di Alessandro Masi, segretario generale della Società Dante Alighieri, Bjørn Trygve Grydeland, ambasciatore del Regno di Norvegia in Italia, Giorgio Novello, ambasciatore d'Italia presso il Regno di Norvegia, e Hans Vintervold, sindaco di Røros.
Per continuare a leggere cliccare qui