6 settembre 2016

5 settembre 2016: conferenza della prof.ssa Vera Gheno "Eppur si muove: l’italiano e la sua storia attraverso i secoli"

Lunedì 5 settembre alle ore 18:30 la prof.ssa Vera Gheno  ha tenuto, nella sala eventi dell'Istituto Italiano di Cultura di Oslo, una conferenza dal titolo: "Eppur si muove: l'italiano e la sua storia attraverso i secoli".

Dai primi documenti dell’italiano, come i Placiti Cassinesi, passando dalle grammatiche del Cinquecento e dal Vocabolario degli Accademici della Crusca del 1612, per arrivare al gergo a tratti quasi incomprensibile delle comunicazioni mediate tecnicamente: da dove viene l’italiano, ma soprattutto dove sta andando? Si sente spesso parlare di “decadenza dell’italiano”, tra analfabetismo di ritorno e “invasione” degli anglicismi. Quanto c’è di vero in questa affermazione?


Vera Gheno è laureata in Sociolinguistica, Dottore di ricerca in Linguistica Italiana presso l’Università di Firenze; docente del Laboratorio di Italiano Scritto presso la medesima università. Docente del Laboratorio di Informatica presso l’Università per Stranieri di Siena. Docente di Sociolinguistica presso il Middlebury College, Firenze. Twitter manager e membro della redazione della Consulenza Linguistica dell’Accademia della Crusca. Specializzata sulla comunicazione mediata tecnicamente, ha scritto, negli ultimi 10 anni, diverse decine di contributi sull’argomento. Alcuni sono leggibili su https://unifi.academia.edu/VeraGheno. Ha collaborato recentemente con Treccani per il progetto “Treccani 90° - 1925-2015, 90 anni di cultura italiana” (http://www.treccani.it/90anni/parole/) e con la Dante Alighieri per il volume, curato da Massimo Arcangeli, “Peccati di lingua. Le 100 parole italiane del Gusto”, 2015, Soveria Mannelli, Rubbettino.